121118


Benvenuto il luogo dove


“ Benvenuto il luogo delle confusioni
  dove i conti non tornano mai
  ma non si ha paura delle contraddizioni
  dove esiste il caos ma non come condanna
  dove si ride per come è strana la donna ”.
 
  (G. Gaber, 1984)


Piazzale Cuoco, Milan



     <      >